Crete di Siena

Nel weekend del 28-30 giugno si è disputato il “Crete di Siena”, una prova di navigazione con roadbook o gps non cronometrata che ha visto la partecipazione di oltre 60 moto. Il percorso è stato di circa 500km e si è districato a cavallo tra Toscana, Lazio e Umbria, composto da strade bianche aperte al traffico e qualche collegamento di asfalto. Un ottimo allenamento sia fisico, viste le numerose ore in sella, sia di navigazione, viste le tantissime stradine che si intersecavano lungo lo sterrato. Evento organizzato alla perfezione da Oscar Polli in collaborazione con il motoclub del posto “Nico Martinelli”. Esperienza consigliabile a chiunque sia in possesso di una moto da offroad, poichè il percorso non è stato difficile dal punto di vista tecnico, e il panorama che ci si è presentato davanti è stato davvero mozzafiato.